Thursday, May 12, 2016

Derecho en el 'Teatro Umoristico' de Eduardo De Filippo (1900-1984)




Giovanni Marino
Il diritto nel teatro di Eduardo. Note di lettura
Editoriale Scientifica, Napoli, 2015, 191 pp.
ISBN: 9788863428025

Tra filologia, arte e passione,  Marino va alla ricerca del diritto nell'opera di Eduardo De Filippo, uno dei più grandi autori del teatro italiano del Novecento, un teatro ambientato a Napoli, tra figure e personaggi divenuti veri e propri caratteri. L'indagine ha successo: Marino trova un diritto "umano", che è altro rispetto ai "diritti umani" insieme giustizia, equità, frutto di una lunga e tanto spesso difficile vita communitaria.

Indice:

Petite ouverture, quasi una introduzione
1. L’ ‘analitica dell’esperienza comune’ napoletana nel Teatro di Eduardo
1.1. Il tema e il metodo. Un esercizio di ‘Diritto e Letteratura’
1.2. La Napoli ‘di’ Eduardo. Le vicende lunghe ed amare d’un ‘comune’
1.3. Intorno al ‘fare teatro di Eduardo’. Il rito teatrale e il suo pubblico
1.4. Napoli nel Teatro di Eduardo. Le storie della città: dal ‘mondo-teatro’ al ‘teatro-mondo’
Adagio. “Adda passà ’a nuttata”. Variazioni su d’un topos di Napoli Milionaria!
2. Napoli e il suo diritto. Tra Legge e ‘diritto umano’
2.1. Alcune annotazioni preliminari su ‘legge’ e ‘diritto umano’ nel corpus teatrale eduardiano.
Il ‘comune’ e il ‘diritto’
2.2. All’incontro del ‘diritto umano’ o ‘sentimentale’
2.3. La Legge e il ‘comune’ della città
2.3.1. “La legge è fatta bene”
2.3.2. La Legge è scritta. La scrittura, le carte, la carta
2.3.3. I ‘ministri’ della Legge. Prefetti, giudici, avvocati, brigadieri
2.4. Alla ricerca del ‘diritto umano’
2.4.1. Figure e luoghi del ‘diritto umano’. Carte, patti, delitti
2.4.2. Il ‘diritto umano’ obbliga, incondizionatamente
2.4.3. La famiglia e il ‘comune’ della città. Sopravvivenza, coesistenza, generazione. Con una ‘coda’
Finalino/Rondò. La legge che fa ridere

Giovanni Marino, docente di Sociologia del diritto e deontologia professionale al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli

▀▄▀▄▀▄▀▄▀▄▀▄▀▄▀▄


 
 
Eduardo De Filippo (1900-1984), actor, dramaturgo, director y cómico italiano, muy poco conocido en España. Su ‘Teatro Umoristico’ ambientado en Napoles presta una excelente oportinidad a la reflexión que con inteligencia iusliteraria nos presenta este estudio. Una acertadísima aproximación, a través del De Filippo, al mundo de la comedia y la comicidad legal.

Con viva recomendación.

J.C.G.

No comments: