Saturday, June 27, 2015

Letteratura e diritti in America Latina. Università degli Studi di Milano. Brescia

 
 
 
Congresso internazionale
Donde no habite el olvido:
Herencia y transmisión en América Latina 
29 giugno - 4 luglio,
Palazzo Feltrinelli, via Castello 4, Gargnano sul Garda (Brescia)
 
            
Promosso dall'Università degli Studi di Milano e di Milano-Bicocca e dall'Associazione Italiana di Studi Iberoamericani (AISILink verso un sito esterno), il congresso - che inaugura un ciclo di incontri di studio dedicati alla relazione fra letteratura e diritti umani in America Latina - si pone l'obiettivo di creare uno spazio di dibattito sul genere della letteratura di testimonianza e sui suoi sviluppi contemporanei.
Tra i partecipanti, studiosi di importanti università europee e americane, oltre a scrittori, registi, intellettuali e personalità di grande rilievo della cultura latinoamericana, come Marco Bechis, Norma Berti, Pilar Calveiro, Luisa Campuzano, Diamela EltitAlicia Kozameh, Fernando Reati, Nora Strejilevich e Mario Villani.
Il congresso è promosso in collaborazione con il progetto "L'Anno dell'Italia in America Latina: storie, viaggi, scoperte e imprese"Link verso un sito esterno, promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
 
Maggiori dettagli nel documento PDF programma.
 
Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Lingue e Letterature straniere
Prof.ssa Emilia Perassi
Tel. 02 503 13543-21769
indirizzo di posta emilia.perassi@unimi.it
Prof.ssa Laura Scarabelli
Tel. 02 503 13543
indirizzo di posta laura.scarabelli@unimi.it

Fuente: http://www.unimi.it/news/91382.htm
http://www.literaturayderechoshumanos.com/


No comments: